subscribe
Il Giornale d'Abruzzo è il primo libero Quotidiano online, Periodico in Stampa, Web TV – 2002/2022

Lorenzo Sospiri “Dura battaglia” per le concessioni demaniali

“Non permetteremo di svendere le nostre imprese” dichiara il presidente del Consiglio Regionale

“Faremo una dura battaglia in tutte le sedi istituzionali sul ‘caso’ concessioni demaniali, non permetteremo di svendere le nostre imprese, il nostro patrimonio, che sono una unicità nel panorama internazionale, a imprese estere. Come Regione Abruzzo aspettiamo di leggere il testo dell’emendamento al Decreto Concorrenza annunciato oggi dai parlamentari Garofoli-Garavaglia-Gelmini, ma la nostra posizione è chiara e mira alla tutela di quelle storiche imprese familiari che hanno investito risorse, tempo, vita, per contribuire allo sviluppo del nostro paese”. È la posizione espressa dal Presidente del Consiglio regionale Lorenzo Sospiri all’esito della riunione Governo-Regioni sul futuro delle concessioni demaniali.

“Quando parliamo di balneari parliamo innanzitutto di imprenditori – ha sottolineato il Presidente Sospiri – che hanno dipendenti, fornitori, ovvero che hanno saputo creare un sostentamento per migliaia di famiglie e che di fatto in un’economia nazionale che punta sul turismo, rappresentano l’elemento cardine per la ripresa. Credo che sia chiaro come la pensiamo io e tutta la compagine politica cui appartengo sulla sentenza del Consiglio di Stato dello scorso dicembre: che fossimo alla vigilia di una sentenza pessima era nell’aria e ne avevo parlato con le Associazioni datoriali, era chiaro che avremmo avuto una sentenza politica e le avvisaglie ci sono state quando l’Antritrust ha impugnato i provvedimenti regionali con cui avevamo ordinato ai Comuni di rispettare l’obbligo di rinnovare e prorogare le concessioni balneari in scadenza sino al 2033. Quando è arrivato il provvedimento di infrazione dell’Antitrust è stata chiara la valenza politica che avrebbe avuto il pronunciamento del Consiglio di Stato, forse discendendo da obblighi europei, obblighi sui quali l’Italia non è stata consultata, e la sentenza del Consiglio di Stato ne è stata la conseguenza oltre che testimoniare il buco che c’è stato negli anni nell’affrontare il problema in modo sostanziale e di questo si assume la responsabilità il Parlamento. La Regione Abruzzo ha preso una posizione su quella sentenza, forse l’unica Regione in Italia a farlo, e si è costituita al Consiglio di Stato contro il ricorso che prevede l’annullamento delle proroghe e dei rinnovi, siamo l’unica Regione in Italia eppure tutte le regioni avrebbero dovuto annusare l’aria. Ora – ha proseguito il Presidente Sospiri – è chiaro che la palla è nelle mani del Governo che deve capire quale approccio avere con la materia. Oggi è stato annunciato un emendamento al Decreto concorrenza, con l’obiettivo di emanare un successivo decreto legislativo con il quale bandire le gare entro il dicembre 2023, ‘coniugando’ il principio di gara con i diritti di chi ha fatto investimenti, tenendo conto di esperienza e dei diritti delle piccole imprese. Alle nostre obiezioni sull’opportunità di attendere il ricorso e la conclusione della mappatura, hanno replicato con l’esigenza di avere tempi adeguati per le gare ed evitare un imminente parere motivato dell’Unione Europea.  Quando avremo letto il testo dei decreti – ha ancora detto il Presidente Sospiri – la Regione Abruzzo si esprimerà, ma quello che di sicuro non potrà mai accadere in Abruzzo, fino a quando ci saremo noi al Governo, ma anche con l’attuale opposizione, è che si vada a evidenza senza aver prima riconosciuto gli investimenti effettuati dagli imprenditori, investimenti che andranno valutati con il prezzo di mercato odierno, così come senza aver valutato l’avviamento e poi la battaglia contro le grandi speculazioni. In altre parole non ci potrà mai essere un’evidenza che non abbia criteri tali da non salvaguardare chi ha reso quei luoghi, quegli stabilimenti delle vere imprese turistiche. È assurdo pensare di consentire a imprenditori esteri di entrare e gestire i nostri porti, le nostre spiagge, i nostri mercati, in assenza di reciprocità, visto che difficilmente i nostri imprenditori del mare potranno partecipare a una gara per gestire uno stabilimento nei Mari del Nord”.


Lanciano: convegno sull’imprenditoria femminile

Casartigiani lancia lo “sportello rosa” e Maria Ida Troilo annuncia altri convegni per le PMI La ripartenza del dopo Covid…
Read More
Lanciano: convegno sull’imprenditoria femminile

Go Festival: concluse le audizioni a Roma

Si scaldano i motori per l’ottava edizione di Guardiagrele Opera festival che si terrà in estate Si sono svolte a…
Read More
Go Festival: concluse le audizioni a Roma

Sostegno alle imprese femminili: il 18 maggio convegno a Lanciano

Iniziativa dell’assessorato alle Attività Produttive e Casartigiani per presentare nuovi bandi Ci sono nuove opportunità per le imprese femminili grazie…
Read More
Sostegno alle imprese femminili: il 18 maggio convegno a Lanciano

Una Presentosa gigante saluterà il Giro d’Italia

Installata a Mammarosa di Pretoro un’opera di Land Art che rende omaggio all’artigianato artistico In località Mammarosa di Pretoro è…
Read More
Una Presentosa gigante saluterà il Giro d’Italia

Musica: dal 27 maggio “Le stanze dentro Ikea”

Il nuovo singolo dell’artista di Chieti Uino per Needa Records Dal 27 maggio uscirà il nuovo singolo di Uino un…
Read More
Musica: dal 27 maggio “Le stanze dentro Ikea”

Ospedale Sulmona: Verì incontra gli operatori e il sindaco Di Piero

Una riunione osperativa per stilare un elenco di priorità con Regione, Asl e operatori Un momento di ascolto e confronto…
Read More
Ospedale Sulmona: Verì incontra gli operatori e il sindaco Di Piero

Saglietti, Gentile e Masturzo: la grande fotografia a Lanciano

Decima edizione di “Immagina”, la rassegna dell’associazione Social Photo Street di Roberto Colacioppo Dopo due anni di stop causati dalla…
Read More
Saglietti, Gentile e Masturzo: la grande fotografia a Lanciano

L’Anci giovani Abruzzo aderisce alla campagna dell’AIDO

Un appello di GIovanni Finoro ad aderire alla campagna “Donare è una scelta naturale” “I giovani amministratori hanno il dovere…
Read More
L’Anci giovani Abruzzo aderisce alla campagna dell’AIDO

Lab Bcc: ad Atessa da 5 regioni in 100

Due giorni per parlare di formazione e cooperazione ospiti di Bcc Abruzzi e Molise Cinque Bcc per crescere insieme passo…
Read More
Lab Bcc: ad Atessa da 5 regioni in 100

Lanciano: Gramburger festeggia con i bambini

Successo per l’evento con i personaggi dei fumetti e la mascotte Orso Gramby Un bellissimo pomeriggio dedicato ai bambini. E’…
Read More
Lanciano: Gramburger festeggia con i bambini

I commenti sono stati disabilitati.

www.IlGiornaledAbruzzo.it - Sito Web principale GiornaledAbruzzo - Archivio 2002/2011(momentaneamente non disponibile)
Licenza Creative Commons

This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License

giornaledabruzzo.net, giornaledabruzzo.it, ilgiornaledabruzzo.it sono opere pubblicate sotto una Licenza Creative Commons. Siete liberi di riprodurre tutto il materiale non alterandolo, citando la fonte e non traendone vantaggi economici.

La maggior parte delle fotografie pubblicate sono di proprietà della testata giornalistica, altre vengono fornite in allegato ai comunicati stampa, alcune potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico, ove possibile viene citata la fonte. I proprietari contrari alla pubblicazione possono segnalarcelo all'email Webmaster Il G.d'A.

-
Editrice "La Luna di Seb" Associazione
Tel: (+39) 320.8186340 (ore ufficio)
Policy Privacy - Cookie Privacy