subscribe
Il Giornale d'Abruzzo è il primo libero Quotidiano online, Periodico in Stampa, Web TV – 2002/2021

Per Ranalli ed Addari la crisi Covid delle PMI è senza precedenti

Occorre una policy dedicata e utilizzare al massimo le risorse del PNRR e dei Fondi di Sviluppo e Coesione

“Le PMI hanno cercato di avere fiducia e resistere: oggi con la capacità di ripresa del sistema imprenditoriale mettiamo a disposizione le nostre energie per rilanciare il Paese. Per fare questo vogliamo lavorare insieme alle parti sociali e alle istituzioni competenti. Purtroppo, soffriamo di endemica sottocapitalizzazione delle PMI: dobbiamo utilizzare al massimo le risorse del PNRR e dei Fondi di Sviluppo e Coesione per riemergere e rafforzare le imprese, rendendole più resilienti per affrontare ogni futura crisi, tutelando economia e occupazione”.

Così Giuseppe Ranalli, Presidente del Comitato Piccola Industria di Confindustria Abruzzo, al termine della presentazione odierna del Rapporto Regionale PMI 2021, realizzato da Confindustria e Cerved, in collaborazione con Intesa Sanpaolo, che analizza le performance economico-finanziarie delle circa 160 mila società di capitale italiane che – impiegando tra 10 e 249 addetti e con un giro d’affari compreso tra 2 e 50 milioni di euro – rientrano nella definizione europea di PMI.

Per Alessandro Addari, Presidente Piccola Industria Confindustria Chieti Pescara: “Dal rapporto leggiamo che l’emergenza sanitaria ha avuto conseguenze fortemente diversificate, colpendo in misura particolare i settori più interessati dai lockdown ed esposti alle misure di contenimento come, ad esempio, la ristorazione, il turismo, gli alberghi, i trasporti, l’ingrosso e il dettaglio non alimentare e il sistema moda. Mentre ha inciso in misura meno significativa su altri comparti o addirittura stimolandone positivamente alcuni, come la filiera farmaceutica, il commercio online e l’industria agroalimentare, inoltre, dal dialogo con i nostri associati emerge che l’asimmetria ha riguardato anche i singoli settori, ad esempio nell’ambito agroalimentare le aziende distribuite principalmente nei canali HO.RE.CA. (Hotel, Ristorazione, Bar), in Italia e all’estero hanno subito un impatto maggiore rispetto a quelle presenti nella GDO e nei canali di commercio elettronico.  Nonostante la gravità della crisi e questa asimmetria, il sistema delle PMI sembra aver sostanzialmente tenuto, anche grazie alle misure emergenziali. In questo quadro alcune proposte diventano particolarmente significative per noi: la proroga automatica della moratoria di legge per le PMI; la conferma dell’intervento rafforzato del Fondo di Garanzia per le PMI e della ‘Garanzia Italia’ di SACE; l’allungamento dei tempi di restituzione del rimborso dei debiti di emergenza del 2020 dai 6 anni, attualmente previsti, fino a 15 anni. E naturalmente continuare a investire in competenze e formazione, perché sono le persone che fanno il successo delle nostre imprese.”

In base alle stime, un numero molto consistente di PMI (28 mila, pari al 17,9%) ha subito nel 2020 un calo dei ricavi superiore al 20% (il 17,7% considerando la distribuzione del fatturato). Un terzo delle società analizzate (53 mila) ha fatto registrare un calo dei ricavi più basso, ma comunque significativo (tra -10% e -20%). Circa 63 mila PMI hanno contratto le vendite con tassi a una cifra e solo per le restanti 14 mila società (9,0%) si stima un fatturato in crescita o sui livelli del 2019.

Il Centro risulta l’area geografica con la quota maggiore di imprese operanti nei settori più colpiti dal Covid (23,1% in termini di numerosità e il 24,0% in termini di fatturato). La probabile uscita dal mercato di un numero rilevante di imprese e il ridimensionamento del giro d’affari di molte altre, avranno inevitabili ripercussioni anche sul livello degli investimenti. Secondo le stime, infatti, le società italiane potrebbero perdere, a causa del Covid, 43 miliardi di euro di capitale nel biennio 2020-2021 (-4,8% rispetto ai circa 900 miliardi complessivi di fine 2019).

Prosegue il Presidente Ranalli: “In Abruzzo sono circa 1.200 le Piccole e Medie Imprese rappresentate dal sistema Confindustriale. Le nostre PMI hanno quindi un ruolo centrale per il benessere, la tenuta sociale e lo sviluppo sostenibile del territorio.

Purtroppo, i dati del rapporto diffuso oggi sono preoccupanti: l’Abruzzo ha registrato una riduzione di organico nel 2020 del -9% sul 2019, contro la media italiana del -8,20%, con una perdita occupazionale nel settore privato per il 2020 di 29.380 addetti.  La strategia nazionale per le PMI finora ha previsto principalmente misure “emergenziali” di breve periodo e di sostegno indiretto alle imprese provocando, in particolare per le PMI, effetti evidenti sulla loro struttura finanziaria, con un incremento dell’esposizione debitoria e una conseguente riduzione della loro capacità di investimento. Ora è necessario proseguire su basi diverse le politiche di sostegno alle imprese, con misure che affianchino quelle a sostegno della liquidità, al fine di favorire la crescita dimensionale delle imprese e il riequilibrio della loro struttura finanziaria. Chiediamo di impostare azioni e strumenti per aiutare le PMI ad intraprendere un sentiero di innovazione e di crescita. Gli spazi e le risorse finanziarie per sostenere una policy dedicata alla ripresa e alla resilienza delle PMI sono ampiamente reperibili anche oltre PNRR, in particolare nella politica di coesione, europea e nazionale, da avviare proprio nel corso del 2021”.


Ortona: Castiglione e Canosa dalla Carfagna per la ZES

Affrontati anche altri argomenti e si è parlato dei progetti di Ortona Il sindaco Leo Castiglione e l’assessore ai lavori…
Read More
Ortona: Castiglione e Canosa dalla Carfagna per la ZES

Sangritana: importante traguardo che premia il lavoro del pres. Di Nardo

Sangritana main contractor di una commessa ferroviaria internazionale Per la prima volta SangritanaCargo è main contractor di una nuova commessa…
Read More
Sangritana: importante traguardo che premia il lavoro del pres. Di Nardo

Al via l’iniziativa europea contro uso di alcool e droga

Le pattuglie della Polizia stradale intensificheranno i controlli fino al 22 giugno Al via l’Operazione europea “ ALCOHOL & DRUGS”,…
Read More
Al via l’iniziativa europea contro uso di alcool e droga

Lanciano, anticipazioni sul cartellone delle Feste di Settembre

Annunciato il concerto di Niccolo Fabi il 16 settembre e si terrà al Parco Villa delle Rose E’ Niccolo Fabi…
Read More
Lanciano, anticipazioni sul cartellone delle Feste di Settembre

Risorse umane, credito, formazione: le imprese in rosa ripartono così

Linda D’Agostino eletta presidente regionale delle imprenditrici Cna: «Una squadra forte e coesa» Sostenere dopo la pandemia la ripresa delle…
Read More
Risorse umane, credito, formazione: le imprese in rosa ripartono così

Vaccinazioni Covid: Verì, approvato protocollo per le aziende produttive

La giunta regionale, su proposta dell’assessore Verì, ha approvato il protocollo per vaccinazioni nelle aziende pubbliche e private “Queste linee…
Read More
Vaccinazioni Covid: Verì, approvato  protocollo per le aziende produttive

Archi, la nuova Sala Comunale dedicata alle vittime di Rigopiano

L’amministrazione comunale ricorda Ilaria Di Biase, giovane cuoca archese che perse la vita a soli 22 anni È stata inaugurata…
Read More
Archi, la nuova Sala Comunale dedicata alle vittime di Rigopiano

Ortona, ladri di auto in trasferta da Foggia fermati con arnesi da scasso

Sono due giovani di Orta Nova specializzati nei furti di auto denunciati in stato di libertà alla Procura di Chieti…
Read More
Ortona, ladri di auto in trasferta da Foggia fermati con arnesi da scasso

Fossacesia, i controlli della Guardia Costiera continuano

La capitaneria di Porto traccia un bilancio di questo anno in merito alle occupazioni abusive “A distanza di circa 3…
Read More
Fossacesia, i controlli della Guardia Costiera continuano

Lanciano: musica, seminari estivi per allievi di ogni età

I seminari sono organizzati dall’Istituzione Civica di Musica Fedele Fenaroli dal 14 giugno al 31 luglio L’Assessorato alla Cultura comunica…
Read More
Lanciano: musica, seminari estivi per allievi di ogni età

I commenti sono stati disabilitati.

www.IlGiornaledAbruzzo.it - Sito Web principale GiornaledAbruzzo - Archivio 2002/2011(momentaneamente non disponibile)
Licenza Creative Commons

This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License

giornaledabruzzo.net, giornaledabruzzo.it, ilgiornaledabruzzo.it sono opere pubblicate sotto una Licenza Creative Commons. Siete liberi di riprodurre tutto il materiale non alterandolo, citando la fonte e non traendone vantaggi economici.

La maggior parte delle fotografie pubblicate sono di proprietà della testata giornalistica, altre vengono fornite in allegato ai comunicati stampa, alcune potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico, ove possibile viene citata la fonte. I proprietari contrari alla pubblicazione possono segnalarcelo all'email Webmaster Il G.d'A.

Editrice "La Luna di Seb" Associazione
Tel: (+39) 320.8186340 (ore ufficio)
Policy Privacy - Cookie Privacy