subscribe
Il Giornale d'Abruzzo è il primo libero Quotidiano online, Periodico in Stampa, Web TV – 2002/2021

Spiagge libere a Pescara: presto la gara pubblica per la gestione

Approvata delibera dell’assessore al Demanio Mariarita Paoni Saccone

L’obiettivo è dare vita a un deciso cambio di passo nella gestione delle spiagge libere di Pescara, garantendo un adeguato sistema di servizi ai frequentatori dell’arenile e ai villeggianti in genere. La Giunta comunale, per iniziativa dell’assessore al Demanio Mariarita Paoni Saccone, ha infatti approvato in mattinata una delibera con la quale si dispone, in linea con quanto previsto dal Piano demaniale marittimo regionale, l’affidamento della gestione dei 18 tratti di spiaggia pescaresi a nuovi soggetti, in discontinuità con quanto finora accaduto quando il coinvolgimento e la cooperazione di un unico partner privato non ha garantito  – a detta degli utenti – uno standard qualitativo ottimale. Una scelta, quella dettata dalla delibera, che ha reso necessario suddividere in lotti il totale di complessivi 1.027 metri di linea fronte mare.
Lo scopo per il quale mi sono molto prodigata – ha detto l’assessore al Demanio Mariarita Paoni Sacconeè quello di rendere fruibili i tratti di spiaggia libera di Pescara garantendo in primis l’accesso a tutti i cittadini e ai visitatori, ma con uno standard di servizi adeguato. Da non sottovalutare nemmeno l’opportunità di lavoro, seppur stagionale,  che da questa azione deriverà per i soggetti gestori e per quanti verranno impiegati nelle attività. Il mio auspicio è che Pescara, a dispetto dell’emergenza sanitaria, possa tornare a vivere pienamente il suo mare che da sempre è il suo elemento vitale; spero che anche in questo modo una luce di normalità si possa intravedere in fondo a questo tunnel buio in cui tutti ci siamo ritrovati.”

I cinque tratti di maggiore estensione saranno assegnati a breve, tramite una gara pubblica, a imprese, associazioni o cooperative, il tutto per un periodo di otto anni.
Si tratta delle seguenti zone:

Ø area compresa tra la concessione n.1 “Ombretta” e il confine con Francavilla al mare, per una linea fronte-mare pari a 70 metri; Ø area conpresa tra la concessione n.9 “Mare Blu Mirella” e la concessione n.10 “Playa del Sol”, per un’ampiezza di 190 metri; Ø area compresa tra la concessione “Lega Navale” e la concessione n.35 “La Capannina” (Area del Mare), per un’estensione fronte-mare di circa 300 metri; Ø area compresa tra la concessione n. 70 “Nettuno” e la concessione “Jambo”, con un fronte mare di 70 metri; Ø area compresa tra la concessione numero 99 “Hawai-Pescespada” e la concessione numero 100 “La Lampara”, con ampiezza di 65 metri.

Gli affidatari dovranno impegnarsi a realizzare chioschi per somministrare alimenti e bevande preparati o già confezionati, oltre a servizi igienici; un bagno con doccia, nelle previsioni del bando, sarà destinato a  soggetti diversamente abili. Ma oltre a questo, chi gestirà una spiaggia dovrà: eseguire la pulizia quotidiana dell’arenile in concessione e installare bidoncini o cestini per la raccolta differenziata; garantire, direttamente o tramite convenzioni, il servizio di assistenza e salvataggio bagnanti; favorire la comunicazione di interesse collettivo attraverso la distribuzione di opuscoli sugli eventi culturali e di spettacolo in programmazione sul territorio regionale; attrezzare aree per le attività sportive, realizzare ombreggi per le colonie estive, offrire il servizio di noleggio di sedie e ombrelloni a tariffe su cui informare preventivamente l’amministrazione comunale.

Per le rimanenti 13 quote di arenile, per l’assegnazione delle quali si passerà attraverso una fase di manifestazione d’interesse  essendo queste di minori dimensioni, verranno richiesti servizi minimi essenziali, anche da concordare con i concessionari confinanti.


Sanzionati 8 partecipanti ad una festa privata a Roccamontepiano

I carabinieri sono intervenuti in diversi casi per il mancato rispetto delle norme anticovid Nonostante l’incremento dei contagi e i…
Read More
Sanzionati 8 partecipanti ad una festa privata a Roccamontepiano

La Uil scrive alla Carfagna chiedendo il commissario per la zes

“Quale ruolo vuole giocare l’Abruzzo nella partita del Recovery Plan e dei fondi europei 2021-2027?” “La ministra Mara Carfagna nomini…
Read More
La Uil scrive alla Carfagna chiedendo il commissario per la zes

Covid-19, nuovo reparto a Chieti per malattie infettive e pneumologia

All’inaugurazione il Presidente Marco Marsilio e l’assessore Nicoletta Verì Tredici posti letto di area Sub Intensiva Covid-19. L’ospedale di Chieti…
Read More
Covid-19, nuovo reparto a Chieti per malattie infettive e pneumologia

Antonietta La Porta : iniziative dell’Osservatorio per creare una cultura della Legalità

La consigliera della Lega, in qualità di presidente dell’Osservatorio regionale sulla legalità, accoglie l’invito rivolto dal Pd alla Regione La…
Read More
Antonietta La Porta  : iniziative dell’Osservatorio per creare una cultura della Legalità

Lanciano, troppi contagi, misure severe e sospensione didattica in presenza

Stop alla didattica in presenza in tutte le scuole da domani fino al 7 marzo, chiusura di parchi e aree…
Read More
Lanciano, troppi contagi, misure severe e sospensione didattica in presenza

Lanciano, la Paolucci chiede chiusura zone della città contro assembramenti

Il sindaco intanto chiude la scuola elementare di Olmo di Riccio Un appello al sindaco di Lanciano, Mario Pupillo, affinché…
Read More
Lanciano, la Paolucci chiede chiusura zone della città contro assembramenti

Covid, misure restrittive per sei comuni dell’aquilano

L’ordinanza firmata da Marsilio partirà il 25 febbraio fino al 7 marzo E’ stata firmata l’ordinanza n.9 del Presidente Marco…
Read More
Covid, misure restrittive per sei comuni dell’aquilano

Covid: aumentano i casi a Lanciano, 306 i positivi

Intensificati i controlli delle forze dell’ordine. Situazione che richiede massima attenzione. “In città abbiamo ulteriori 16 positivi appena comunicati dalla…
Read More
Covid: aumentano i casi a Lanciano, 306 i positivi

Giuliante (Tua) risponde alle polemiche sui tagli delle corse

“Pescara è zona rossa da tempo” scrive il presidente dell’azienda Gianfranco Giuliante presidente della TUA, replica alle polemiche scaturite dopo…
Read More
Giuliante (Tua) risponde alle polemiche sui tagli delle corse

Nasce alla Camera “L’alternativa c’è” con gli espulsi dal M5S

I deputati “faremo opposizione netta ma costruttiva” Nasce alla Camera “L’Alternativa c’è”, componente del Gruppo misto costituita dai deputati espulsi…
Read More
Nasce alla Camera “L’alternativa c’è” con gli espulsi dal M5S

I commenti sono stati disabilitati.

www.IlGiornaledAbruzzo.it - Sito Web principale GiornaledAbruzzo - Archivio 2002/2011(momentaneamente non disponibile)
Licenza Creative Commons

This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License

giornaledabruzzo.net, giornaledabruzzo.it, ilgiornaledabruzzo.it sono opere pubblicate sotto una Licenza Creative Commons. Siete liberi di riprodurre tutto il materiale non alterandolo, citando la fonte e non traendone vantaggi economici.

La maggior parte delle fotografie pubblicate sono di proprietà della testata giornalistica, altre vengono fornite in allegato ai comunicati stampa, alcune potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico, ove possibile viene citata la fonte. I proprietari contrari alla pubblicazione possono segnalarcelo all'email Webmaster Il G.d'A.

Editrice "La Luna di Seb" Associazione
Tel: (+39) 320.8186340 (ore ufficio)
Policy Privacy - Cookie Privacy