subscribe
Il Giornale d'Abruzzo è il primo libero Quotidiano online, Periodico in Stampa, Web TV – 2002/2021

Ortona: negata l’autorizzazione all’impianto GPL

La soddisfazione del sindaco di Ortona Leo Castiglione

Si è svolta questa mattina la conferenza di servizi decisiva dello Ministero dello Sviluppo Economico, una conferenza attesa da oltre due anni, per chiudere una procedura avviata nel 2014 dalla società Seastock per la realizzazione di un deposito GPL nel porto di Ortona e avallata con una delibera di giunta dall’allora amministrazione comunale guidata da Enzo d’Ottavio.

Nella conferenza di servizi il Sindaco Leo Castiglione, dopo aver prodotto e depositato al Mise in questi anni molti documenti e rilievi tecnici di contrarietà al progetto, nel suo intervento ha confermato ed espresso il PARERE CONTRARIO del Comune di Ortona e dell’intera città.  Mettendo in rilievo tutte le criticità del progetto per l’intero territorio a partire dalla non conformità urbanistica e dagli esiti della consultazione popolare, con 2077 osservazioni, oltre agli atti contrari del consiglio comunale e della giunta in carica, alle criticità e sicurezza sulla movimentazione su gomma e ferrocisterne del gas, sui rischi esplosione ed effetto domino tipo Ancona e Beirut non sufficientemente vagliati, sull’impatto ambientale anche in termini paesaggistici. Inoltre il sindaco Castiglione ha rilevato che il progetto è in contrasto con la Zes che definisce la vocazione in senso commerciale del porto di Ortona a servizio dell’intera Zes abruzzese e che il deposito di GPL di fatto inibirebbe, nelle operazioni di carico e scarico gas, tutta l’attività portuale. L’intervento si è concluso mettendo in risalto la vocazione turistica del territorio con la pista ciclopedonale inserita nella Ciclovia Adriatica Trieste-Gargano.

Durante la conferenza sono stati confermati di massima tutti i pareri già espressi nella fase istruttoria anche se il MIBACT che aveva in precedenza dichiarato la propria non competenza sul progetto in sede di conferenza ha dichiarato che «il progetto della Seastock interferisce con gli ambiti di tutela del territorio». Importantissima ai fini del risultato finale la conferma del parere negativo dell’Autorità di Sistema Portuale di Ancona per il rilascio della concessione dell’area interessata.

Al termine, nonostante la società Seastock attraverso il suo rappresentante abbia confermato la richiesta del rilascio dell’autorizzazione e delle proprie motivazioni e tesi, il Direttore Generale del Ministero dello Sviluppo Economico ha sottolineato che « (…) tenuto conto delle posizioni prevalenti espresse, si ritiene di concludere negativamente i lavori della Conferenza di servizi in quanto gli atti di dissenso espressi nell’ambito del procedimento non sono superabili e, in particolare, tra l’altro, l’attuale impossibilità del rilascio della concessione demaniale, che comporta la non disponibilità delle aree oggetto dell’iniziativa proposta. Conseguentemente si procederà ad adottare la determinazione conclusiva del procedimento per il diniego dell’autorizzazione alla realizzazione del deposito costiero di GPl nell’area portuale di Ortona (…)».

« La Citta di Ortona – rileva il sindaco Leo Castiglione– tutta insieme vince e porta a casa un importante risultato per il bene del territorio. Questo è un successo di tutti gli ortonesi che si sono impegnati in questi anni contro la realizzazione di questo progetto. Insieme abbiamo scongiurato un impianto pericoloso non solo per le attività del porto ma per l’intera città. Un ringraziamento particolare ai rappresentanti del M5s locale e regionale, alle associazioni di tutela ambientale, il mio pensiero corre a Fabrizia Arduini che sicuramente sta esultando, e ai tanti ragazzi e cittadini che hanno combattuto insieme a noi».


Avezzano: arrestati due marocchini per spaccio di droga

La polizia ha invece denunciato un terzo marocchino. Erano tutti irregolari e con precedenti penali Nella serata di ieri personale…
Read More
Avezzano: arrestati due marocchini per spaccio di droga

Splendidi fenicotteri sostano alla foce del Vomano

foto di Mariano Mariani Il Vomano si conferma sito importante sulle rotte migratorie Una coppia di fenicotteri sosta da alcuni…
Read More
Splendidi fenicotteri sostano alla foce del Vomano

Frisa avrà il suo Ecoparco pubblico multimediale.

P_330 Verrà realizzato in collaborazione con Ecolan Spa su un’area di 1200 metri quadrati Il progetto nasce da un’iniziativa del…
Read More
Frisa avrà il suo Ecoparco pubblico multimediale.

Sulmona, punto nascita: risoluzione di Antonietta La Porta (Lega)

Ancora una volta la consigliera regionale torna a difendere il punto nascita della città peligna È a firma della consigliera…
Read More
Sulmona, punto nascita: risoluzione di Antonietta La Porta (Lega)

Tumore al seno, la Breast Unit della Asl di Chieti promossa dalla Bocconi

Nel Rapporto “Oasi” Bocconi ha analizzato le performances di 135 Breast Unit Italiane Nuove stellette sul petto della Breast Unit…
Read More
Tumore al seno, la Breast Unit della Asl di Chieti promossa dalla Bocconi

Lanciano, pakistano di 30 anni denunciato per maltrattamenti in famiglia

La donna da tempo subiva maltrattamenti e vessazioni dall’uomo Da mesi veniva maltrattata, vessata dal proprio coniuge che le impediva…
Read More
Lanciano, pakistano di 30 anni denunciato per maltrattamenti in famiglia

Pescara Roma. Marsilio: Bene il commissario ora la garanzia sui fondi

Ferrovia Pescara-Roma: la bozza di DPCM del Governo individua Vincenzo Macello come commissario dell’opera. Un passo avanti per il potenziamento…
Read More
Pescara Roma. Marsilio: Bene il commissario ora la garanzia sui fondi

Punto nascita di Sulmona: No perentorio del Ministero che chiede la chiusura

Il Ministero dà parere negativo alla proroga e chiede la data di chiusura del punto nascita Con il parere negativo…
Read More
Punto nascita di Sulmona: No perentorio del Ministero che chiede la chiusura

San Vito Chietino, anziano scomparso ritrovato dai carabinieri

Aveva cercato riparo dal freddo nei ruderi della vecchia fornace. Infreddolito ma in buone condizioni Nel pomeriggio di ieri un…
Read More
San Vito Chietino, anziano scomparso ritrovato  dai carabinieri

Sasi, è tempo di bilanci dopo un anno difficile.

Il presidente Gianfranco Basterebbe tira le somme e parla di nuovi progetti Il presidente della Sasi Gianfranco Basterebbe, seppur con…
Read More
Sasi, è tempo di bilanci dopo un anno difficile.

I commenti sono stati disabilitati.

www.IlGiornaledAbruzzo.it - Sito Web principale GiornaledAbruzzo - Archivio 2002/2011(momentaneamente non disponibile)
Licenza Creative Commons

This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License

giornaledabruzzo.net, giornaledabruzzo.it, ilgiornaledabruzzo.it sono opere pubblicate sotto una Licenza Creative Commons. Siete liberi di riprodurre tutto il materiale non alterandolo, citando la fonte e non traendone vantaggi economici.

La maggior parte delle fotografie pubblicate sono di proprietà della testata giornalistica, altre vengono fornite in allegato ai comunicati stampa, alcune potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico, ove possibile viene citata la fonte. I proprietari contrari alla pubblicazione possono segnalarcelo all'email Webmaster Il G.d'A.

Editrice "La Luna di Seb" Associazione
Tel: (+39) 320.8186340 (ore ufficio)
Policy Privacy - Cookie Privacy