subscribe
Il Giornale d'Abruzzo è il primo libero Quotidiano online, Periodico in Stampa, Web TV – 2002/2020

Lanciano, Remo Rapino tra i dieci finalisti del Premio Sila

Continua a riscuotere successo in tutta Italia, sia nel pubblico dei lettori sia tra gli specialisti, l’ultimo romanzo del poeta e narratore lancianese Remo Rapino, dal titolo “Vita, morte e miracoli di Bonfiglio Liborio” (minimum fax), già candidato al Premio Strega e che compare nella cinquina dei finalisti del Premio Campiello.
L’ultimo riconoscimento è giunto a Rapino dal “Premio Sila ‘49”, concorso letterario di Cosenza, tra i più antichi d’Italia, la cui giuria ha scelto di inserire il romanzo che ha come protagonista lo strambo e folle Liborio nel novero dei dieci autori finalisti dell’edizione 2020. Uno dei giurati del Premio, Emanuele Trevi, scrittore e critico letterario, intervistato dal Corriere della Calabria, si è così pronunciato sul romanzo: «Un libro che viene da un’altra tradizione letteraria che è stata fonte straordinaria per la narrativa italiana: il monologo del pazzo. Una performance di grande letteratura. Fra i dieci, certamente il più compromesso con l’oralità».


 

www.IlGiornaledAbruzzo.it - Sito Web principale GiornaledAbruzzo - Archivio 2002/2011(momentaneamente non disponibile)
Licenza Creative Commons

This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License

giornaledabruzzo.net, giornaledabruzzo.it, ilgiornaledabruzzo.it sono opere pubblicate sotto una Licenza Creative Commons. Siete liberi di riprodurre tutto il materiale non alterandolo, citando la fonte e non traendone vantaggi economici.

La maggior parte delle fotografie pubblicate sono di proprietà della testata giornalistica, altre vengono fornite in allegato ai comunicati stampa, alcune potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico, ove possibile viene citata la fonte. I proprietari contrari alla pubblicazione possono segnalarcelo all'email Webmaster Il G.d'A.

-
Editrice "La Luna di Seb" Associazione
Tel: (+39) 320.8186340 (ore ufficio)