subscribe
Il Giornale d'Abruzzo è il primo libero Quotidiano online, Periodico in Stampa, Web TV – 2002/2020

Stop alla mafia dei pascoli. Approvato emendamento della Consigliera Antonietta La Porta (Lega)

Nell’ambito dell’importante legge approvata dal Consiglio Regionale nella seduta del 1 aprile, relativa al sostegno all’economia ed all’occupazione in questa fase di emergenza Coronavirus, è inserito anche un emendamento proposto dalla consigliera regionale della Lega, Antonietta La Porta. L’emendamento prevede di dare priorità agli Allevatori locali per l’assegnazione dei terreni di uso civico per i pascoli.

 “ E’ un importante strumento contro la cosiddetta mafia dei pascoli. Avevo preso un impegno preciso con gli Allevatori abruzzesi e questa è stata la prima occasione per dimostrare la nostra attenzione nei loro confronti. Ringrazio l’Assessore Emanuele Imprudente che mi ha sostenuta, insieme a tutto il gruppo consiliare LEGA.

 Il problema dei nostri Allevatori lo avevo sollevato già nel mese di febbraio alla riunione del coordinamento delle commissioni antimafia a Roma. E’ un problema che penalizza fortemente gli Allevatori Abruzzesi che vedono i terreni affittati ad aziende di altre regioni, spesso, con l’unico scopo di ottenere contributi comunitari. Era necessario mettere un freno alle speculazioni che non avevano nulla a che vedere con il pascolo, con la tutela del territorio ed il benessere degli animali.  Nell’emendamento  si fissano nuovi criteri per l’assegnazione dell’uso civico di pascolo. Le terre civiche sono conferite  prioritariamente agli Allevatori Abruzzesi residenti. Insomma, erano urgenti  nuove regole e ci siamo impegnati per questo.  Come Lega ribadiamo il principio PRIMA GLI ALLEVATORI ABRUZZESI e l’approvazione dell’emendamento ne è una conferma.”


 

www.IlGiornaledAbruzzo.it - Sito Web principale GiornaledAbruzzo - Archivio 2002/2011(momentaneamente non disponibile)
Licenza Creative Commons

This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License

giornaledabruzzo.net, giornaledabruzzo.it, ilgiornaledabruzzo.it sono opere pubblicate sotto una Licenza Creative Commons. Siete liberi di riprodurre tutto il materiale non alterandolo, citando la fonte e non traendone vantaggi economici.

La maggior parte delle fotografie pubblicate sono di proprietà della testata giornalistica, altre vengono fornite in allegato ai comunicati stampa, alcune potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico, ove possibile viene citata la fonte. I proprietari contrari alla pubblicazione possono segnalarcelo all'email Webmaster Il G.d'A.

-
Editrice "La Luna di Seb" Associazione
Tel: (+39) 320.8186340 (ore ufficio)