subscribe
Il Giornale d'Abruzzo è il primo libero Quotidiano online, Periodico in Stampa, Web TV – 2002/2019

La Fials chiede un incontro urgente alla Verì per il Cup

“Centro unico prenotazioni, cosa accade?” E’ la domanda che si pone la  FIALS che ha richiesto un incontro urgente all’Assessore regionale alla Salute, Dott.ssa Nicoletta Verì, per affrontare le problematiche riguardanti l’appalto CUP in Abruzzo. “Come ormai è noto a tutti il prossimo 1 gennaio 2020 scade l’appalto per il servizio esternalizzato dei CUP (Centro Unico di Prenotazione) nelle Aziende sanitarie abruzzesi. Come sindacato, quindi, chiediamo sin d’ora di conoscere quale tutela si metterà in atto per la tutela dei lavoratori che dalla ditta aggiudicataria passeranno – nel caso di diversa aggiudicazione rispetto la Ditta già operante – ad altra ditta.” scrive il sindacato in una nota il Segretario Regionale Fials conf.s.a.l. Abruzzo Gabriele Pasqualone “In sostanza chiediamo la applicazione della cosiddetta “clausola sociale” per il riassorbimento del personale. L’incontro urgente è anche per richiedere un severo controllo dei contratti che queste ditte applicano al personale. Personale che, operando nel settore sanitario, deve essere inquadrato con il CCNL – Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro, comparto sanità.Attualmente, infatti, non sono applicati contratti del comparto Sanità al personale operante nei CUP, ma di altra tipologia arrivando ad applicazioni di numerosi e diversi contratti “fantasiosi” che nulla hanno a che fare con il comparto che hanno tutti la caratteristica di essere con salari che sono in danno ai lavoratori.


 

 

 

No related content found.

I commenti sono stati disabilitati.

www.IlGiornaledAbruzzo.it - Sito Web principale GiornaledAbruzzo - Archivio 2002/2011(momentaneamente non disponibile)
Licenza Creative Commons

This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License

giornaledabruzzo.net, giornaledabruzzo.it, ilgiornaledabruzzo.it sono opere pubblicate sotto una Licenza Creative Commons. Siete liberi di riprodurre tutto il materiale non alterandolo, citando la fonte e non traendone vantaggi economici.

La maggior parte delle fotografie pubblicate sono di proprietà della testata giornalistica, altre vengono fornite in allegato ai comunicati stampa, alcune potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico, ove possibile viene citata la fonte. I proprietari contrari alla pubblicazione possono segnalarcelo all'email Webmaster Il G.d'A.

-
Editrice "La Luna di Seb" Associazione
Tel: (+39) 320.8186340 (ore ufficio)