subscribe
Il Giornale d'Abruzzo è il primo libero Quotidiano online, Periodico in Stampa, Web TV – 2002/2019

Vertenza Ciapi, Febbo proporrà una soluzione diversa

La situazione del Ciapi di Chieti continua ad essere argomento di dibattito politico. Nei giorni scorsi la Giunta ha approvato il progetto di legge regionale per l’estinzione della fondazione Ciapi da trasmettere in Consiglio per l’approvazione ed ha espresso parere favorevole all’immediato scioglimento dell’associazione Ciapi Abruzzo Formazione, al fine di evitare ulteriori ricadute economiche e finanziarie negative per la Regione. Oggi se ne è parlato in consiglio regionale.  Il consigliere di Abruzzo in Comune Sandro Mariani ha parlato di un centro destra “che ha tre maggioranze quando va bene” ed ha attaccato l’assessore Mauro Febbo che ““che da consigliere nella passata legislatura aveva spesso affermato di avere la soluzione”. Ma la soluzione per il Ciapi lo stesso assessore dice di averla.
“Il consigliere regionale Mariani dimostra di essere distratto e poco attento riguardo alla mia chiara posizione assunta e registrata in conferenza capigruppo rispetto alla vertenza legata al Ciapi ben conoscendo le reali responsabilità della sua ex maggioranza”. Questa la risposta dell’assessore regionale Mauro Febbo che ribadisce quanto segue: “il sottoscritto, come già annunciato, sottoporrà all’attenzione del Presidente Marsilio e della Giunta una proposta diversa da quella assunta per cercare di definire le problematiche finanziarie legate al Ciapi. Ricordo a Mariani come ad avviare il declino del Ciapi è stata la precedente amministrazione di Luciano D’Alfonso, che ha revocato l’accreditamento nel marzo 2018,  gli ha negato la personalità giuridica e non ha nominato amministratore o legale rappresentante per ben 5 anni, quindi non approvando i relativi bilanci: grave mancanze che ne hanno segnato il destino. Pertanto in Giunta affronterò l’argomento al fine di arrivare ad una soluzione diversa, anche perché occorre anche il parere favorevole delle provincie di Chieti e Pescara. Infine – conclude Febbo – il consigliere Mariani può stare tranquillo in quanto oggi in Regione esiste una maggioranza solida a differenza di quella precedente e dove, soprattutto, esiste la possibilità di assumere posizioni anche diverse e discuterne apertamente, cosa vietata nella precedente amministrazione con i risultati che tutti gli abruzzesi conoscono”.


I commenti sono stati disabilitati.

www.IlGiornaledAbruzzo.it - Sito Web principale GiornaledAbruzzo - Archivio 2002/2011(momentaneamente non disponibile)
Licenza Creative Commons

This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License

giornaledabruzzo.net, giornaledabruzzo.it, ilgiornaledabruzzo.it sono opere pubblicate sotto una Licenza Creative Commons. Siete liberi di riprodurre tutto il materiale non alterandolo, citando la fonte e non traendone vantaggi economici.

La maggior parte delle fotografie pubblicate sono di proprietà della testata giornalistica, altre vengono fornite in allegato ai comunicati stampa, alcune potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico, ove possibile viene citata la fonte. I proprietari contrari alla pubblicazione possono segnalarcelo all'email Webmaster Il G.d'A.

-
Editrice "La Luna di Seb" Associazione
Tel: (+39) 320.8186340 (ore ufficio)