subscribe
Il Giornale d'Abruzzo è il primo libero Quotidiano online, Periodico in Stampa, Web TV – 2002/2019

Traboccante di novità l’edizione 2019 di Mediterranea a Pescara

Un’edizione assolutamente sorprendente, in cui la valorizzazione delle produzioni identitarie del territorio, attraverso il coinvolgimento di Slow Food e delle associazioni dedicate, si combina con la promozione della Costa dei Trabocchi e della pista ciclabile che sarà in grado di rendere unico l’Abruzzo, se ce ne fosse ancora bisogno, in Italia e nel mondo. Oltre 60 espositori, due aree street food, una partnership prestigiosa con Slow Food Abruzzo e Molise. Un restyling dell’area all’aperto suddivisa in isole tematiche: Formaggi e Miele, Enti ed Associazioni, Biologico, Ortaggi e Conserve, Dolcezze, Vino e Liquori, Parchi d’Abruzzo, Olio extra Vergine d’Oliva. Un indoor, quello del padiglione Becci, che è un tripudio ai trabocchi, alla sua costa ed alla pista ciclabile che l’attraversa.
Un progetto di promozione turistica su cui la Camera di Commercio Chieti Pescara è impegnatissima che si articola nel masterplan di cui l’ente è capofila ed un piano di promozione di mobilità alternativa che sta partendo proprio in questi giorni e che invita visitatori e turisti e muoversi in treno/bicicletta/bus pubblici e non solo. In particolare, nel padiglione, c’è un plastico della Costa dei Trabocchi con, alle spalle, un’installazione di monitor led che, insieme, formano le antiche macchine da pesca e su cui sono proiettati i video
identificativi del territorio. Questo tratto di Abruzzo è immerso nel verde dei parchi, cullato da mamma Majella ed attraversato dalla pista ciclabile: uno spettacolo strabiliante che lascerà a bocca aperta tutti i visitatori di Mediterranea. L’Artigiano Massimiliano Crea della Creative “Nel plastico Costa dei Trabocchi, l'industria 4.0 trova la sua massima espressione: un perfetto connubio tra ricostruzione e stampa 3D, opera d'ingegno e abilità manuali. Il plastico rappresenta una sintesi peculiare di una zona della Costa dei Trabocchi con l'elemento storico/architettonico dell'Abbazia di San Giovanni in Venere, gli elementi naturalistici della costa dei Trabocchi (Macchia mediterranea, bosco di San Giovanni e Trabocco di Punta Rocciosa), l'infrastruttura turistica della Via Verde della Costa dei Trabocchi con la pista ciclopedonale completa dei servizi in via di
realizzazione: edifici, rastrelliere, punti di ricarica per e-bike, gradinate, totem informativi e tanto altro”. Dedicata ai trabocchi la proiezione del documentario “Gabriele D’Annunzio e la Costa dei Trabocchi”. Il documentario è realizzato dall’affermata regista RAI Anna Cavasinni, autrice di documentari su diversi temi in Abruzzo, tra cui, tra gli ultimi, “la Guerra in Casa”, “Transumanze d’Europa”, “Il Volto Ritrovato di Gesù, viaggio nei luoghi, nella storia e nelle leggende del Volto Santo di Manoppello” che hanno avuto positivi
echi nazionali ed internazionali con proiezione sulla RAI.


 

I commenti sono stati disabilitati.

www.IlGiornaledAbruzzo.it - Sito Web principale GiornaledAbruzzo - Archivio 2002/2011(momentaneamente non disponibile)
Licenza Creative Commons

This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License

giornaledabruzzo.net, giornaledabruzzo.it, ilgiornaledabruzzo.it sono opere pubblicate sotto una Licenza Creative Commons. Siete liberi di riprodurre tutto il materiale non alterandolo, citando la fonte e non traendone vantaggi economici.

La maggior parte delle fotografie pubblicate sono di proprietà della testata giornalistica, altre vengono fornite in allegato ai comunicati stampa, alcune potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico, ove possibile viene citata la fonte. I proprietari contrari alla pubblicazione possono segnalarcelo all'email Webmaster Il G.d'A.

-
Editrice "La Luna di Seb" Associazione
Tel: (+39) 320.8186340 (ore ufficio)