subscribe
Il Giornale d'Abruzzo è il primo libero Quotidiano online, Periodico in Stampa, Web TV – 2002/2019

Ortona: affidati i lavori per la videosorveglianza in città

Affidati i lavori per ripristinare e implementare il sistema di videosorveglianza cittadino È stato assegnato alla ditta Simonlux di Roma l’appalto per la sistemazione e implementazione del sistema di videosorveglianza, la prima fase di un progetto più ampio che prevede l’estensione del servizio sull’intero territorio comunale.   «L’esigenza di ripristinare e migliorare al più presto il sistema di videosorveglianza realizzato nel 2011 ma poi non più operativo da diversi anni – sottolinea l’assessore Giovanni Totaro – è stato uno dei primo obiettivi seguiti dall’amministrazione anche grazie all’interessamento della consigliera Alessandra Nervegna. Questo primo intervento si realizza con lo stanziamento di 50mila euro di fondi comunali tramite un mutuo presso la Cassa depositi e prestiti e comunque sarà completato con altri progetti per l’estensione del sistema su punti sensibili del territorio comunale, tramite la previsione di fondi comunali o ministeriali. Ricordo infatti che il Comune di Ortona è nella graduatoria per l’assegnazione dei fondi a favore della realizzazione di nuovi sistemi di videosorveglianza, una graduatoria che dopo la prima assegnazione ai primi quattrocento comuni è in continuo scorrimento». L’offerta proposta dalla ditta romana tramite la piattaforma Mepa prevede un ribasso del 26,92% con l’avvio dei lavori per metà maggio e una previsione di completamento entro 2 o 3 settimane. Il progetto dell’intervento prevede in primo luogo il ripristino delle 24 telecamere presenti in centro urbano da Porta Caldari al Castello Aragonese, sistema realizzato nel 2011 ma non più operativo per mancanza di manutenzione o sostituzione degli apparati fuori uso che saranno sistemati proprio con 11 nuove telecamere. Inoltre è previsto il posizionamento di altre 11 nuove postazioni con dispostivi di ripresa che andrà ad ampliare e implementare il sistema con una copertura più ampia del centro urbano per un totale di 35 telecamere. Insieme ai dispositivi di ripresa, saranno installati nuovi monitor, computer, quadri elettrici, collegamenti informatici e in rete che renderanno operativa la sala di controllo posizionata presso il comando della Polizia municipale.

«Con questo primo intervento rimettiamo in operatività e miglioriamo il vecchio sistema – commenta il sindaco Leo Castiglione – ma l’obiettivo in questi anni è comunque di implementare il servizio sui punti sensibili dell’intero territorio comunale».


 

I commenti sono stati disabilitati.

www.IlGiornaledAbruzzo.it - Sito Web principale GiornaledAbruzzo - Archivio 2002/2011(momentaneamente non disponibile)
Licenza Creative Commons

This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License

giornaledabruzzo.net, giornaledabruzzo.it, ilgiornaledabruzzo.it sono opere pubblicate sotto una Licenza Creative Commons. Siete liberi di riprodurre tutto il materiale non alterandolo, citando la fonte e non traendone vantaggi economici.

La maggior parte delle fotografie pubblicate sono di proprietà della testata giornalistica, altre vengono fornite in allegato ai comunicati stampa, alcune potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico, ove possibile viene citata la fonte. I proprietari contrari alla pubblicazione possono segnalarcelo all'email Webmaster Il G.d'A.

-
Editrice "La Luna di Seb" Associazione
Tel: (+39) 320.8186340 (ore ufficio)