subscribe
Il Giornale d'Abruzzo è il primo libero Quotidiano online, Periodico in Stampa, Web TV – 2002/2019

Lanciano: 5 denunce per furto aggravato in un supermercato

Erano diventati un incubo per un commerciante di un grande supermercato sito alla periferia di Lanciano. Prediligevano soprattutto giocattoli e generi alimentari non deperibili come zucchero, scatolette di tonno e liquori, i cinque soggetti di Lanciano, tutti parenti tra loro e che  da qualche tempo  erano divenuti assidui clienti del supermercato, denunciati dai Carabinieri della Compagnia di Lanciano per furto aggravato in concorso. I cinque, due uomini, due donne ed un ragazzino, entravano nel supermercato nelle ore maggiormente affollate e dopo aver individuato nelle corsie cosa asportare, prelevavano quanto più articoli possibili occultandoli sotto gli indumenti; giunti alle casse, poi, approfittando della confusione, alcuni distraevano la cassiera e, mentre uno di loro si fermava a pagare qualcosa, gli altri si allontanavano repentinamente. Una tecnica ormai collaudata che ha permesso al gruppo di impossessarsi di merce per oltre 1.000 euro.  I militari hanno pertanto ricostruito, secondo le indicazioni fornite dal gestore, tutti i movimenti del quintetto, che è stato quindi individuato, visionando ore e ore di registrazioni dell’impianto a circuito chiuso installato nel supermercato ed acquisendo i filmati che li ritraevano mentre rubavano la merce e si allontanavano. Nella giornata di ieri , i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e della Stazione di Lanciano, hanno provveduto ad eseguire specifici decreti di perquisizione, emessi dalla locale Procura della Repubblica,  presso il domicilio dei predetti, nella zona vecchia di Lanciano, alla ricerca della refurtiva asportata. All’atto dell’accesso nelle loro dimore i militari hanno trovato i bambini che  stavano giocando proprio con i giocattoli asportati al supermercato, tra cui anche  dei costosi  droni; il tutto è stato intano sottoposto a sequestro secondo le disposizioni dell’autorità Giudiziaria in attesa della restituzione all’avente diritto. Per G.F. 33enne, G.G. 37enne, D.G.M. 38enne, G.A. 35enne e D.R.F.15enne, personaggi già tutti noti alle forze di polizia, è scattata la denuncia alla Procura ordinaria ed a quella per i minorenni  per il reato di furto aggravato in concorso.  Continuano pressanti, intanto, i servizi preventivi di controllo del territorio, fortemente intensificati negli ultimi tempi da parte della Compagnia Carabinieri di Lanciano diretta dal Capitano Vincenzo Orlando, che stanno interessando sia il centro cittadino che le aree più periferiche della giurisdizione con controlli mirati a contrastare le fenomenologie predatorie e lo spaccio di sostanze stupefacenti.


I commenti sono stati disabilitati.

www.IlGiornaledAbruzzo.it - Sito Web principale GiornaledAbruzzo - Archivio 2002/2011(momentaneamente non disponibile)
Licenza Creative Commons

This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License

giornaledabruzzo.net, giornaledabruzzo.it, ilgiornaledabruzzo.it sono opere pubblicate sotto una Licenza Creative Commons. Siete liberi di riprodurre tutto il materiale non alterandolo, citando la fonte e non traendone vantaggi economici.

La maggior parte delle fotografie pubblicate sono di proprietà della testata giornalistica, altre vengono fornite in allegato ai comunicati stampa, alcune potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico, ove possibile viene citata la fonte. I proprietari contrari alla pubblicazione possono segnalarcelo all'email Webmaster Il G.d'A.

-
Editrice "La Luna di Seb" Associazione
Tel: (+39) 320.8186340 (ore ufficio)