subscribe
Il Giornale d'Abruzzo è il primo libero Quotidiano online e Periodico in Stampa – 2002/2018

Ortona: evade per giocare la schedina, arrestato

Quando è stato fermato ieri pomeriggio lungo la Passeggiata Orientale di Ortona dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, ha provato a giustificare con la necessità di un’improvvisa visita medica l’allontanamento dall’abitazione dove sta scontando in detenzione domiciliare una condanna ad 1 anno di reclusione per ricettazione inflitta dalla Corte di Appello di L’Aquila. Ma una schedina di una giocata effettuata alcuni istanti prima presso un centro scommesse della città ha di fatti svelato che il motivo dell’allontanamento da casa era ludico e non sanitario. Per tale motivo, L.P., 52enne pregiudicato di Ortona, è stato arrestato per evasione. Condotto nella mattinata odierna dinanzi al Tribunale di Chieti, che ne ha convalidato l’arresto, è stato quindi anche  condannato a 10 mesi di reclusione che sconterà presso il proprio domicilio unitamente alla condanna già in espiazione.


No related content found.

I commenti sono stati disabilitati.

www.IlGiornaledAbruzzo.it - Sito Web principale GiornaledAbruzzo - Archivio 2002/2011(momentaneamente non disponibile)
Licenza Creative Commons

This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License

giornaledabruzzo.net, giornaledabruzzo.it, ilgiornaledabruzzo.it sono opere pubblicate sotto una Licenza Creative Commons. Siete liberi di riprodurre tutto il materiale non alterandolo, citando la fonte e non traendone vantaggi economici.

La maggior parte delle fotografie pubblicate sono di proprietà della testata giornalistica, altre vengono fornite in allegato ai comunicati stampa, alcune potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico, ove possibile viene citata la fonte. I proprietari contrari alla pubblicazione possono segnalarcelo all'email Webmaster Il G.d'A.

-
Editrice "La Luna di Seb" Associazione
Tel: (+39) 320.8186340 (ore ufficio)