subscribe
Il Giornale d'Abruzzo è il primo libero Quotidiano online e Periodico in Stampa – 2002/2017

Domenica il primo Family Day alla MA di Atessa

“Una domenica da trascorrere insieme, in compagnia delle famiglie, per vivere il luogo di lavoro in modo diverso, nel segno dell’unione, dell’armonia e della condivisione di valori essenziali come la salute e la sicurezza” Questo il senso del Family day, in programma  domenica 3 dicembre, a partire dalle ore 15,00, presso l’azienda MA di Atessa,  società del Gruppo CLN specializzata nella produzione e nell’assemblaggio di parti strutturali, componenti, sottogruppi e moduli in acciaio per il settore automotive nello specifico di: Autovetture e Veicoli commerciali leggeri.

La forte volontà del management aziendale, che ha promosso l’iniziativa in Val di Sangro per la prima volta, è offrire ai dipendenti e ai loro famigliari un’occasione per stare insieme, rafforzare i legami di amicizia e alimentare quel senso di appartenenza che rappresenta oggi  per molte imprese un aspetto per nulla secondario. E’ importante, secondo me , infatti, che i lavoratori si sentano parte integrante di un’azienda, che ne conoscano i ruoli, gli obiettivi le strategie e soprattutto i valori che la ispirano, così da viverla come una realtà che sentono come propria. L’idea del family day, quindi, nasce dalla volontà di rendere i dipendenti partecipi di una missione specifica nel suo genere, e soprattutto coinvolgerli su aspetti fondamentali, come la sicurezza sul luogo di lavoro, nella guida e soprattutto nella tutela della loro salute, che va assolutamente preservata attraverso stili di vita corretti e sane abitudini. Tutte tematiche che saranno trattate nella giornata di domenica, che si articolerà in diversi momenti, così che ciascuno possa scegliere a quali sessioni partecipare secondo  i proprio interessi e le proprie attitudini. Sono previsti simulazioni della guida in stato di ebbrezza, interventi in materia di sicurezza sul lavoro, lezioni di spinning e di jogging, professionisti capaci nell’informare i presenti sul tecniche di primo soccorso oltre a tanti giochi e intrattenimenti ludici per i bambini che saranno gli “special guest”  della giornata. Insomma, il benessere dei lavoratori è un must per l’Azienda approdata in Val di Sangro da 17 anni, che conta oggi 110 dipendenti  ed è presente con i suoi siti produttivi in Italia, Europa, Sud America, Asia e Africa con 26 stabilimenti produttivi  3 centri di R&D. La storia del Gruppo CLN di cui la MA S.r.l. di Atessa fa parte ha origine nel 1948, quando Mario Magnetto avvia il primo embrione di attività siderurgica e lo guida in pochi decenni a uno sviluppo internazionale. Oggi il gruppo è tra i principali player mondiali nel mercato della lavorazione, stampaggio, assemblaggio, profilatura di componenti metallici per il settore automotive, con la divisione MA, e per le ruote, con la divisione MW.

È presente in quattro continenti con oltre 50 tra siti produttivi e sedi commerciali presso cui lavorano circa 7.500 dipendenti. Fortemente presente anche nel sociale con la fondazione “Mario Magnetto” che prende il nome dal primo fondatore quasi a ricordare che certe tradizioni aziendali nascono si nel passato ma hanno radici forti e prosperose anche nel presente. La realtà della MA Atessa vede nell’ultimo quinquennio un aumento dell’occupazione di quasi il 60% tutto rapportato al proprio turn over, tutto questo possibile grazie alle ottime relazioni con il Gruppo FCA insieme alle confortanti produzioni di Sevel Val di Sangro che negli ultimi anni ha incrementato la propria produzione gettando delle ottime basi per un futuro roseo con le realtà produttive del suo stesso indotto.

I commenti sono stati disabilitati.

www.IlGiornaledAbruzzo.it - Sito Web principale GiornaledAbruzzo - Archivio 2002/2011(momentaneamente non disponibile)
Licenza Creative Commons

This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License

giornaledabruzzo.net, giornaledabruzzo.it, ilgiornaledabruzzo.it sono opere pubblicate sotto una Licenza Creative Commons. Siete liberi di riprodurre tutto il materiale non alterandolo, citando la fonte e non traendone vantaggi economici.

La maggior parte delle fotografie pubblicate sono di proprietà della testata giornalistica, altre vengono fornite in allegato ai comunicati stampa, alcune potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico, ove possibile viene citata la fonte. I proprietari contrari alla pubblicazione possono segnalarcelo all'email Webmaster Il G.d'A.

-
Editrice "La Luna di Seb" Associazione
Tel/Fax: (+39) 0872.632490