subscribe
Il Giornale d'Abruzzo è il primo libero Quotidiano online e Periodico in Stampa – 2002/2018

Penne: ladri intercettati dai carabinieri, recuperata la refurtiva

I Carabinieri della Compagnia di Penne, comandati dal Magg. Alessandro Albano, nel corso dell’attività notturna di controllo del territorio, la scorsa notte, alle ore 03:30 circa, hanno intercettato in località Villa Cupoli del Comune di Farindola un’autovettura sospetta nelle vicinanze del locale “Bar Tabacchi”. Alla vista dei militari dell’Arma  3 persone si sono date a precipitosa fuga a piedi per i campi circostanti facendo perdere momentaneamente le proprie tracce, e lasciando sul posto il veicolo, successivamente accertato essere stato rubato in provincia dell’Aquila nei giorni scorsi. Gli stessi dopo aver rubato una Fiat 500 in un piccolo Comune della limitrofa provincia di Teramo, sono riusciti, con guida rocambolesca e spregiudicata a far perdere nuovamente le tracce, abbandonando il veicolo in zona rurale nel Comune di Cappelle Sul Tavo. Impossessati di un’autovettura Audi, venivano nuovamente intercettati da un equipaggio del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pescara allertato per la fuga dei malviventi. Imboccata l’autostrada a Pescara SUD l’equipaggio a cui si era intanto aggiunto anche uno della Compagnia di Montesilvano, ha proseguito nell’inseguimento lungo la A14. I fuggitivi hanno lasciato l’autostrada a Castel di Sangro, sempre braccati dai due equipaggi dell’Arma. Vistisi costantemente inseguiti e braccati hanno continuato la fuga fino alla provincia di Isernia, vicino Agnone, ove anche quest’ultimo veicolo è stato abbandonato e i malfattori si sono dileguati per le campagne facendo perdere le loro tracce. Alla battuta ha partecipato anche un elicottero del 5° elinucleo di Pescara. Il primo veicolo abbandonato per la fuga, una Volkswagen Golf, aveva al suo interno svariata refurtiva consistente in: 600 pacchetti di sigarette di diverse marche, la somma contante, in monete, superiore ad €.2.200,00, i gruppi ottici anteriori di un veicolo marca Porsche mod. Cayenne , un consistente quantitativo di dolciumi vari. La  refurtiva recuperata era il bottino di tre furti consumati nottetempo in alcuni esercizi commerciali della zona di Penne, tutti della tipologia “Bar Tabacchi”, mentre le parti del veicolo erano state asportate all’autovettura di proprietà di una delle vittime, parcheggiata in prossimità dell’abitazione. Tutta la refurtiva recuperata, espletate le formalità di rito, nonché il riconoscimento da parte delle vittime è stata restituita ai legittimi proprietari.

 

I commenti sono stati disabilitati.

www.IlGiornaledAbruzzo.it - Sito Web principale GiornaledAbruzzo - Archivio 2002/2011(momentaneamente non disponibile)
Licenza Creative Commons

This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License

giornaledabruzzo.net, giornaledabruzzo.it, ilgiornaledabruzzo.it sono opere pubblicate sotto una Licenza Creative Commons. Siete liberi di riprodurre tutto il materiale non alterandolo, citando la fonte e non traendone vantaggi economici.

La maggior parte delle fotografie pubblicate sono di proprietà della testata giornalistica, altre vengono fornite in allegato ai comunicati stampa, alcune potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico, ove possibile viene citata la fonte. I proprietari contrari alla pubblicazione possono segnalarcelo all'email Webmaster Il G.d'A.

-
Editrice "La Luna di Seb" Associazione
Tel/Fax: (+39) 0872.632490